Le Sfide

La #reputazione è una risorsa potente in mano ai brand e ha un impatto su tutte le sottovariabili del mercato, dei consumatori e più in generale degli utenti.

Pertanto, le attività di social listening e monitoring risultano degli alleati imprescindibili per sfruttare appieno questo asset.

Tuttavia, rimangono ancora aperte alcune sfide.

In primo luogo, l’integrazione della strategia di monitoraggio e ascolto nella cultura aziendale e il coinvolgimento dei diversi dipartimenti.

Molto spesso queste funzioni sono limitate al Marketing e alla Comunicazione, limitando così la portata e il potenziale di intervento.

Ad esempio, la ricerca e Sviluppo può ridurre i costi e accelerare i tempi delle ricerche di mercato tramite i feedback spontanei dei consumatori. Oppure le Risorse umane possono monitorare piattaforme come Linkedin o Glossdoor per identificare talenti e profili ricercati.

Quindi, bisogna saper comunicare correttamente il peso e il valore del social listening monitoring per tutta l’azienda.

Senza dimenticare l’esigenza di creare un flusso di comunicazione dell’informazione che sappia essere unitario, ovvero in grado di tenere aggiornate tutte le funzioni aziendali sui punti di interesse collettivi, e allo stesso tempo segmentato in base alle varie aree di azione.

In questo caso, la sfida che si profila è relativa all’integrazione della mappatura online dei consumatori con le funzionalità sempre più avanzate di intelligenza artificiale e marketing automation.

Il contesto che si profila è colmo di opportunità e imprese da affrontare a testa alta.

Tuttavia, soltanto i Brand che investiranno in know-Know (professionalità come analisti e strategist), processi di lavoro (workflow e linee guida) e strumenti (tool e software) potranno affermarsi sul mercato generando sia valore sia per i consumatori che per il proprio business.

Scrivici per una consulenza gratuita e senza impegno, siamo al fianco degli imprenditori italiani anche in questo momento difficile di emergenza sanitaria #coronavirus

Mail: info@protezionedigitale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *