MIGLIORARE LA PROPRIA REPUTAZIONE ONLINE……. E’ POSSIBILE SCOPRI COME

Brand Sentiment, Brand Reputation o, in italiano, reputazione online: ne sapete abbastanza? 

Verrà il giorno in cui una persona importante, o addirittura una importante impresa, busserà alla porta della vostra agenzia, per potervi porre alcuni quesiti inerenti la possibilità di migliorare la propria reputazione online, specie se macchiata da eventi particolari pubblicati daI media che hanno, in rete, scatenato flame e contestazioni.

Nel nostro caso, il Vip in questione è rappresentato un’impresa di rilevanza nazionale, che opera nel settore della farmaceutica.

La brand reputation non si improvvisa, è difficile da gestire e si è sempre “in bilico” a causa del susseguirsi di voci e situazioni esterne. Tuttavia, la soluzione che abbiamo studiato è riuscita nell’intento di far parlare bene del proprio brand ed ha giovato all’immagine dell’azienda, lasciando soddisfatto il cliente.

LA  PROPOSTA PER MIGLIORARE LA PROPRIA REPUTAZIONE ONLINE

E’ innanzitutto necessaria un’analisi obiettiva del brand: sapere di come ne parla la gente online, cosa ne pensa, su quali punti della brand sentiment si può lavorare.

Si inizia con l’individuare tutte le correlazioni possibili con il Brand  in rete, il volume delle menzioni, fornendo nel contempo un giudizio della presenza online e di cosa effettivamente collegano gli utenti al brand. 

Abbiamo suddiviso le principali correlazioni di in tre filoni principali:

KEY NEGATIVE

Le keyword negative, nel nostro esempio, hanno evidenziato  una vera e propria crisi reputazionale del brand online.

Da analisi legate al brand sentiment del marchio, sono state rilevate correlazioni con termini che tendono a danneggiare la reputazione online, e peggiorano la percezione del brand nei confronti del pubblico in rete.

  • brand+ fatti di cronaca collegati
  • brand+ notizie
  • brand+lavoro

ATTIVITÀ UTILI-SOLUZIONI

Per poter migliorare la brand reputation e poter collegare il brand  agli aspetti più vicini e positivi alla mission aziendale sarebbe opportuno:

  • eseguire una campagna di link building, mediante la pubblicazione di eventuali iniziative aziendali sul settore (una link building mirata, in particolare, alla home page, per “potenziare il nome e la popolarità dell’azienda);
  • migliorare le mention e la presenza sui social tramite campagna di social marketing;
  • creare un blog aziendale più completo all’interno del portale, ove poter riportare non solo storytelling, ma anche eventi e contenuti virali che possano essere letti e condivisi sui social, migliorando la visione positiva del brand.
  • Migliorare l’area “chi sono” presente sul proprio sito, ed assicurarne lo share in rete, così da diffondere la consapevolezza sulle attività realmente eseguite e sugli impegni presi (anche in tema di ambiente e lavoro).
  • Creare e gestire i profili social aziendali da social media professionisti in grado di evitare flame e discussioni fuorvianti, migliorando la qualità dei contenuti sociali.

Interpretiamo la presenza sulla Rete, non come semplice vetrina di presentazione ma come il pilastro di comunicazione ed interazione.

Contattaci senza impegno per proteggere la tua reputazione online www.protezionedigitale.it


One Reply on “MIGLIORARE LA PROPRIA REPUTAZIONE ONLINE……. E’ POSSIBILE SCOPRI COME”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *